TD Blog

Strategie Digitali Vincenti
10-Digital-Marketing-Trends-tattica-digitale

5 tendenze di Digital Marketing che stanno completamente trasformando il 2018

Nel 2017, il panorama del digital marketing si è sviluppato attorno ad annunci video, ottimizzazione mobile, big data, app dedicate, audit SEO, contenuti di alta qualità e macchine intelligenti. Un anno ricco di eventi, davvero!
Mentre ci avviciniamo alla metà del 2018, diamo un’occhiata alle tendenze del marketing digitale che stanno influenzando quest’anno.
# 1. AI al centro della scena
Dico AI e tu potresti rispondere ‘beh!’. Perché l’Intelligenza Artificiale è già ovunque, giusto?
Bene, pensa ad un livello superiore.
Assistente online, Siri, chatbot del servizio clienti: ormai incontri l’intelligenza artificiale quotidianamente. Ma è il business, il back-end, che ha ancora molto da esplorare.
Vedremo sempre più aziende che utilizzano l’intelligenza artificiale per l’analisi delle tendenze e la profilazione dei consumatori. Ti connetterai meglio con i clienti, il targeting sarà preciso e sarai in grado di riprendere più velocemente le email, offrendo al cliente numerose opzioni accurate e pertinenti.
Inoltre, potresti incorporare l’AI direttamente nella tua piattaforma, qualcosa che abbiamo già intravisto con IBM Watson e Salesforce Einstein.
# 2. Il Video Marketing continua a crescere
Un rapporto dell’Indice di Visual Networking prevede che i contenuti video occuperanno oltre l’80% dell’intero traffico internet entro il 2019.
Ciò che potrebbe cambiare è la natura e la durata di questi video.
# 3 e # 4. Internet of Things (IoT) e Analytics
Internet of things e analytics per le tendenze del marketing digitale
 Fonte dell’immagine
Nell’ultimo anno, la rete IoT è aumentata di oltre il 30%. E questa rete, man mano che cresce, introdurrà molti dati e li sfornerà per rivelare informazioni.
Perché non ho inserito IoT e Analytics come due entità separate in questa lista? Perchè è proprio la loro collaborazione che rende interessante e promettente il tutto.
Poiché l’IoT lavora per generare informazioni, migliorare la funzionalità di unità complesse, come la produzione, l’assistenza sanitaria, ecc., Aumenterà quindi l’efficienza. Di fatto, IoT e Analytics, quando lavorano insieme, possono creare approfondimenti aziendali a livelli mai raggiunti prima.
# 5. Il marketing mobile mantiene il suo manto
L’ottimizzazione mobile è stata la priorità per i marketer digitali nel 2017. Quest’anno Google ha rilasciato l’algoritmo mobile-first.
Cosa significa per te? L’ottimizzazione e la facilità di utilizzo dei dispositivi mobili non saranno più sufficienti. Google indicizzerà principalmente la versione mobile del tuo sito web e classificherà i risultati. Indipendentemente dal fatto che uno spettatore visiti il tuo sito Web su un desktop o su un dispositivo portatile, la struttura e la qualità SEO del tuo layout mobile saranno importanti.
Aggiungete ora la spesa stimata di 143 miliardi di dollari nel 2017 sugli annunci per dispositivi mobili e il 69% di tempo dedicato ai media digitali che gli utenti spendono sui dispositivi mobili e avete i vostri motivi per includere il marketing mobile nella vostra strategia.

Leave a Reply